Samaden: "Vinto con ragazzi molto giovani, soddisfazione doppia"

SAMADEN: "VINTO CON RAGAZZI MOLTO GIOVANI, SODDISFAZIONE DOPPIA"

Le parole del direttore del Settore Giovanile nerazzurro dopo il trionfo tricolore

REGGIO EMILIA - Il decimo Scudetto della storia dell'Inter Primavera arriva a Reggio Emilia, con il successo ai supplementari contro la Roma. A commentare lo storico traguardo per la società è Roberto Samaden, direttore del Settore Giovanile nerazzurro.

"Da un paio di anni abbiamo fatto una scelta, ovvero quella di lanciare giocatori più giovani rispetto alla categoria: questo accelera il percorso di crescita. Vincere con in campo quattro 2004 e due 2005 è una soddisfazione doppia. Per la crescita dei giocatori è un fattore eccezionale e non è in antitesi con i risultati. Chivu non ha avuto paura a lanciarli e proprio questi giovani hanno deciso la partita".

"La società ci è sempre vicina, il gruppo è coeso. La figura di Baccin è fondamentale come tramite tra me e la prima squadra, ma sono tante le figure che ci permettono di portare avanti questo grande lavoro".


Load More