Inter-Bologna: precedenti, curiosità e statistiche

INTER-BOLOGNA: PRECEDENTI, CURIOSITÀ E STATISTICHE

Tutto quello che c'è da sapere sulla sfida in programma domenica alle 17:15 al 'Meazza'

MILANO - Seconda partita casalinga consecutiva per l'Inter che, dopo il successo per 6-0 sul Brescia, si appresta a sfidare il Bologna di Sinisa Mihajlovic domenica alle 17:15 al 'Meazza'.

In collaborazione con Opta vi proponiamo numeri, curiosità, statistiche e precedenti sul match valido per la 30.a giornata di Serie A.

Quello tra Inter e Bologna sarà il 146esimo incontro tra le due squadre in Serie A. Nei 145 precedenti l'Inter ha un bilancio di 70 vittorie, 35 pareggi e 40 sconfitte. All'andata i nerazzurri hanno vinto al Dall'Ara per 2-1, in rimonta, con una doppietta di Romelu Lukaku. 2-1 a favore dei nerazzurri é il punteggio che si é verificato più volte in Serie A negli incontri tra queste due squadre (ben 19 volte). La tendenza dei nerazzurri contro il Bologna, sempre come nel match del girone d'andata, è quella dei gol nei secondi 45': 8 degli ultimi 9 gol segnati dall’Inter contro il Bologna in Serie A sono arrivati nei secondi tempi.

PRECEDENTI IN CASA DELL'INTER
Sono 72 le sfide in casa dell'Inter, con il Bologna in trasferta in campionato: il bilancio si compone di 40 vittorie interne, 21 pareggi e 11 successi esterni. Nelle ultime sette partite casalinghe contro i rossoblù, però, l'Inter ha faticato, con solo due successi negli ultimi 7 incontri a San Siro, con due pareggi e tre sconfitte, incluso il ko nell’ultimo incrocio a San Siro (0-1 a febbraio 2019 firmato Santander).

STATO DI FORMA
L'Inter è imbattuta nelle ultime 11 gare casalinghe di Serie A (6 vittorie, 5 pareggi)
: non arriva a 12 all’interno dello stesso campionato da maggio 2011. La squadra di Antonio Conte ha totalizzato, fino a questo momento, 64 punti. Nelle prime 29 giornate di Serie A, considerando l’era dei tre punti a vittoria, solo tre volte la formazione nerazzurra ha fatto meglio: nel 2006/07 e nel 2007/08 con Mancini, nel 2008/09 con Mourinho.

38 punti raccolti dal Bologna fin qui: nelle prime 29 giornate non ne raccoglieva cosí tanti dal 2010/11 (42 in quel caso).

Nessuna squadra ha registrato meno clean sheets del Bologna in questa Serie A (due alla pari del Lecce): gli emiliani hanno infatti subito gol in tutte le ultime 24 giornate, la striscia più lunga con almeno un gol al passivo nell’attuale Serie A e la striscia negativa record per i rossoblù nel massimo campionato. 

STATISTICHE GENERALI
Con Eriksen sono saliti a 17 i marcatori dell’Inter in questo campionato
, primato nella Serie A in corso: in tutto lo scorso torneo l’Inter aveva mandato a bersaglio solo 13 calciatori. In stagione sono 18 i nerazzurri che hanno trovato il gol. Non solo: gli ultimi 11 gol dell'Inter (segnati nelle ultime tre giornate) portano la firma di 11 marcatori differenti.

L’Inter continua ad essere la squadra con il maggior numero di gol di testa in questo campionato: con quelli di Gagliardini e D’Ambrosio contro il Brescia sono 15 i centri nerazzurri realizzati in questo modo. E al tempo stesso l’Inter è la formazione che ha incassato meno gol di testa nel torneo in corso (soltanto due, l’ultima contro il Milan a febbraio).

FOCUS GIOCATORI
Antonio Candreva ha partecipato a 10 gol in questo campionato (tre reti e sette assist, tutti arrivati in gare casalinghe), uno in piú dei nove totali (una rete, otto assist) messi insieme nei due tornei di A precedenti in nerazzurro (2018/19 e 2017/18).

Solo quattro giocatori dell’Inter hanno segnato in almeno tre competizioni differenti di questa stagione: Romelu Lukaku, Antonio Candreva, Nicolò Barella e Christian Eriksen.

Christian Eriksen ha partecipato a sei reti nelle ultime otto gare giocate con l’Inter in tutte le competizioni: tre gol e tre assist per lui.

Romelu Lukaku potrebbe diventare il 4° giocatore dell'Inter in grado di segnare almeno 20 gol nella sua prima stagione assoluta in Serie A nelle prime 30 giornate, dopo Giuseppe Meazza nel 1930, Stefano Nyers nel 1949 e Ronaldo nel 1998.

Samir Handanovic è a una sola presenza dal raggiungere Franco Baresi (470) al 23º posto nella classifica di presenze all-time in Serie A.

Nelle quattro partite da titolare in questa Serie A, Alexis Sánchez ha preso parte a sei gol (due reti, quattro assist).

Nicola Sansone ha segnato quattro gol contro l'Inter in Serie A, l'ultimo tuttavia nel febbraio 2015 con la maglia del Sassuolo.

I 4 EX-INTER: PALACIO, MEDEL, POLI E MBAYE
Rodrigo Palacio ha giocato 140 gare e segnato 39 gol in Serie A con la maglia dell'Inter, tra il 2012 e il 2017.

Ibrahima Mbaye ha un passato nel vivaio nerazzurro, sono quattro le presenze in campionato per il senegalese con la maglia dell’Inter, nel 2014/15.

Anche Andrea Poli ha un passato in nerazzurro: 18 presenze in Serie A con l’Inter nella stagione 2011/12.

Gary Medel ha disputato 91 gare e realizzato un gol in campionato con la maglia dell'Inter.

ALLENATORI
Antonio Conte
ha sette precedenti contro il Bologna in Serie A: per l'allenatore dell'Inter cinque successi, due pareggi e nessuna sconfitta. Conte ha vinto tutti e tre i precedenti nel massimo campionato contro Sinisa Mihajlovic.

Sinisa Mihajlovic ha un passato da giocatore nerazzurro: per lui 25 presenze e cinque reti con la maglia dell’Inter in Serie A.  sono 15 le sfide da allenatore per Sinisa Mihajlovic contro l'Inter in Serie A: quattro successi, tre pareggi e otto sconfitte.

SQUALIFICATI
Inter
: Skriniar (1)
Bologna: -

DIFFIDATI
Inter: de Vrij, D'Ambrosio, Gagliardini, Godín, Vecino
Bologna: Denswil


日本語版  Versi Bahasa Indonesia  English Version  Versión Española  中文版 

Load More