Guess Who, le soluzioni al nostro quiz

GUESS WHO, LE SOLUZIONI AL NOSTRO QUIZ

Ecco i 16 giocatori della storia dell’Inter da riconoscere attraverso le “emoji” più rappresentative

MILANO - Quanto conosci l’Inter? Per approfondire la storia nerazzurra è possibile ripassarla con Born Inter, ripercorrendo tutte le tappe della vostra vita interista.

Tanti i giocatori e i campioni che ne fanno parte, rimasti nella memoria dei tifosi per la loro forza, per carattere, generosità, gol, esultanze o gesti tecnici. Oggi abbiamo lanciato un’altra sfida sui nostri profili social (FacebookTwitter e Instagram) per mettere alla prova tutti i conoscitori dell’Inter attraverso 16 “Guess Who” che nascondono dietro alle emoji un nome di un giocatore della storia del Club.

Ecco le soluzioni:

1 – Javier Zanetti

El Tractor, un soprannome conquistato grazie alla potenza delle sue gambe, alla forza messa in campo, a quelle corse sulla fascia seguite con stupore e ammirazione da tutti i tifosi. È lui, Javier Zanetti il primo giocatore del nostro Guess Who.

2 – Walter Samuel

“The Wall”, il muro. Nove stagioni con la maglia nerazzurra, una sicurezza per la difesa interista e un nemico temibile per gli attaccanti avversari.

3 – Marco Materazzi

“Matrix”, dieci anni in nerazzurro, 276 partite giocate e 20 gol segnati in tutte le competizioni. Protagonista in campo e punto di riferimento per i tifosi.

4 - Santiago Solari

Dietro uno dei quesiti più complicati del nostro “Guess Who” c’è l’ex centrocampista argentino che in tre stagioni in nerazzurro ha collezionato 7 reti in 71 presenze.

5 – Stéphane Dalmat

Parabole straordinarie, gol incredibili e un’innata capacità di dribbling sugli avversari. È ‘Joystick’, Stephane Dalmat il quinto giocatore svelato.

6 – Davide Santon

Due emoji per svelare letteralmente un giocatore della storia recente dell’Inter, prodotto del Settore Giovanile nerazzurro, Davide Santon.

7 – Dejan Stankovic

Le sue fiammate gli sono valse il soprannome di “Drago”, i suoi gol, come la straordinaria rete da centrocampo contro lo Schalke 04 sono rimasti nella storia.

8 – Fabio Galante

A metà del nostro “Guess Who”, un altro quesito per veri tuttologi interisti. Quattro stagioni con la maglia nerazzurra, 88 presenze, 3 reti e la conquista della Coppa Uefa 1997/1998, la risposta è Fabio Galante.

9 – Obafemi Martins

La palla va in rete e comincia uno spettacolo nello spettacolo, le capriole di Obafemi Martins. Un’esultanza che i tifosi interisti hanno scoperto il 19 marzo 2003, a Leverkusen, quando non aveva ancora compiuto 19 anni.

10 – Julio Cruz

"El Jardinero", è il soprannome che ha accompagnato le imprese sportive di Cruz. Dal 2003 al 2009 in nerazzurro ha regalato gol indimenticabili come la doppietta contro la Juventus.

11 – Christian Vieri

Incoronato Re del gol da Marco Materazzi e dai compagni di squadra dopo aver realizzato il centesimo gol con la maglia dell'Inter. È Christian Vieri la soluzione numero 11.

12 – Diego Milito

Dal Re al Principe, protagonista assoluto del Triplete della stagione 2009/10, il numero 12 è semplicemente Diego Milito.

13 – Felice Natalino

È l’ex difensore nerazzurro Felice Natalino il protagonista del “Guess Who” numero 13.

14 – Walter Zenga

Walter Zenga, dodici anni, dal 1982 al 1994, in Prima Squadra. Sette, dal 1971 al 1978 nelle giovanili dell'Inter, ribattezzato “Uomo Ragno” per le sue parate straordinarie.

15 – Felice Centofanti

Quando i numeri aiutano. È l'ex difensore, che ha vestito la maglia nerazzurra nella stagione 1995/96 la soluzione numero 15.

16 – Ivan Cordoba

Ha esordito nel gennaio del 2000 con la maglia nerazzurra diventando un beniamino per i tifosi nei suoi 12 anni di carriera all’Inter. 15 trofei, 455 presenze e 18 gol per “Caffè Colombia” Ivan Cordoba.

Guess Who, le soluzioni al nostro quiz


Versión Española  English Version  Versi Bahasa Indonesia  日本語版  中文版 

Load More