#INTERXMAS 2019, LA FESTA DEL SETTORE GIOVANILE NERAZZURRO

Al "The Mall" uno spettacolo unico con oltre 800 nerazzurri tra giovani giocatori/giocatrici e staff delle giovanili interiste

1/27
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile
INTER | La festa di Natale del Settore Giovanile

MILANO - Appuntamento speciale al "The Mall" di Milano, dove oltre 800 nerazzurri tra staff e giovani calciatori/calciatrici del Settore Giovanile interista si sono riuniti per scambiarsi gli auguri in vista delle festività natalizie.

A dare il benvenuto a questa folta rappresentanza della famiglia nerazzurra, il CEO Corporate Alessandro Antonello: "È sempre bello vedervi così numerosi, vestiti con i nostri colori, tutti riuniti in questo momento di grande festa - ha dichiarato dal palco -. Rappresentate il nostro Settore Giovanile e siete il futuro del nostro Club. Ci tengo a ringraziare il direttore Roberto Samaden e tutte le persone che quotidianamente lavorano a stretto contatto con voi per permettervi di crescere nel modo giusto. La generazione che rappresentate è certamente la più adatta a trasmettere gli importanti messaggi che il nostro Brand porta con sé, messaggi che quotidianamente vengono tramandati in tutto il mondo attraverso i nostri canali digitali, che tutti voi ben conoscete e, sono sicuro, seguite con passione nella loro crescita costante grazie a contenuti sempre divertenti. Vestendo i colori nerazzurri anche voi siete ambasciatori di quei messaggi ed è quindi importante che continuiate il vostro percorso affrontando nel modo giusto le sfide che si presenteranno sul campo e nella vita, forti della formazione che state ricevendo da una delle realtà di maggiore spicco dell’azienda, riconosciuta a livello internazionale. Buon Natale a tutti voi e l'augurio di un 2020 ricco di soddisfazioni".

A seguire, prima di uno spettacolo unico che ha visto esibirsi sul palco artisti di livello nazionale e internazionale, è arrivato anche il messaggio del CEO Sport Giuseppe Marotta: "Mi unisco al saluto e agli auguri di Alessandro (Antonello, ndr). Per me è motivo di orgoglio essere qui con voi. Siamo una grande famiglia ed è bello ritrovarci tutti insieme in questa occasione. Ne approfitto per ricordarvi che per la vostra crescita è importante non solo l'aspetto calcistico ma anche il percorso umano che state affrontando, perché per diventare campioni è fondamentale rispettare certi valori. Per arrivare in alto non bastano le qualità, dovete rimanere sempre sulla strada giusta. Come Settore Giovanile siete il fiore all'occhiello del Club, quindi la vostra crescita è un aspetto fondamentale, siete il futuro dei colori nerazzurri e voglio ringraziare tutte le persone che lavorano quotidianamente con voi per farvi diventare degli uomini vincenti, non solo dei calciatori. Buon Natale e buon 2020 a tutti voi". 


English Version 

Load More